5 quintali di lumache sulla pista dell’Aeroporto Mario Mameli di Cagliari-Elmas

L’Aeroporto di Cagliari-Elmas Mario Mameli, principale scalo aereo della Sardegna è uno degli aeroporti italiani più importanti e vanta quasi 4 milioni di passeggeri all’anno.

Non tutti sanno che questo scalo aeroportuale è stato protagonista anni fa di una singolare e particolarissima curiosità che ha lasciato a terra moltissimi turisti ma che ha anche strappato loro diversi sorrisi.

Nel 2002 infatti, più precisamente nella mattina dell’11 Ottobre, a seguito di una delle prime piogge autunnali la pista è stata letteralmente invasa da una miriade di chiocciole e lumache.

Data la struttura fisica, notoriamente viscida, delle simpatiche lumachine atterraggi e partenze sono stati sospesi per oltre due ore al fine di scongiurare spiacevoli “scivolini” degli aeromobili che, anche se temporaneamente dirottati su altri aeroporti, hanno causato numerosi disagi ai passeggeri.

Dopo un lungo e faticoso lavoro di idranti svolto dal corpo dei Vigili del Fuoco di Cagliari sono stati sgombrati dalla pista circa 5 quintali di lumache, nessuna di queste aveva superato il check in.

Salva

Salva

Autore articolo

Redazione