Un po’ di storia sull’aeroporto di Roma Ciampino
L’aeroporto di Roma-Ciampino è stato a lungo considerato il vero e unico aeroporto cittadino della Capitale per merito della distanza relativamente breve tra lo scalo e il centro dell’Urbe. E’ intitolato a Giovanni Battista Pastine, un dirigibilista italiano impegnato nella Prima Guerra Mondiale. Perché intitolare un aeroporto a un dirigibilista? Perché, in realtà, l’aeroporto di Roma-Ciampino nasce nel 1916 come base per questi mezzi aerei, allora molto diffusi, in utilizzo alla Regia Marina. Lo scalo degli aeromezzi nacque in piena Prima Guerra Mondiale e Ciampino divenne ben presto un punto strategico per la difesa del nostro Paese, perché da qui decollavano facilmente i mezzi aerei impegnati nel controllo delle coste tirreniche.
Venne scelta questa piana alle porte di Roma perché la sua posizione sembrava essere quella migliore sotto molto punti di vista. In primis, infatti, questa è una zona riparata dai venti, quindi i dirigibili (molto più sensibili degli aerei) potevano decollare e atterrare con maggiore tranquillità. Anche la vicinanza con Roma ha giocato un ruolo decisivo in tal senso: benché il Grande Raccordo Anulare non fosse ancora stato realizzato nel momento dell’apertura del centro per dirigibili di Roma Ciampino, questo si trovava già in origine in posizione privilegiate per raggiungere la capitale, giacché la Via Appia Nuova scorre poco lontana da qui e non distante si trovava anche una stazione ferroviaria.
La connotazione militare dell’aeroporto di Ciampino caratterizza da sempre la sua storia: con l’avvento dell’aeronautica militare, per giunta, lo scalo fu fisicamente diviso in due, anche nell’ottica della Seconda Guerra Mondiale che vide questo aeroporto in prima linea, anche se, già negli anni Trenta, venne aperto anche al traffico civile.
Il periodo di massima attività dello scalo è stato tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta, nel pieno boom della Dolce Vita e del benessere economico italiano, prima che Ciampino cedesse lo scettro all’aeroporto di Roma Fiumicino, molto più grande e moderno. Tuttavia, a partire dai primi anni 2000, lo scalo ha conquistato nuova vita grazie alle compagnie low-cost che l’hanno scelto come base romana per i loro collegamenti. Nel corso degli anni, quindi, l’aeroporto di Roma-Ciampino ha subito innumerevoli interventi di ristrutturazione al fine di rendere anche questa struttura, seppure di dimensioni ridotte rispetto a Fiumicino, a misura di viaggiatore, fruibile e moderna con un appeal internazionale capace di conquistare anche i passeggeri più esigenti.

Distanza dal centro città
L’aeroporto di Roma Ciampino dista appena 15km dal centro della città, a cui come è stato detto in precedenza è direttamente collegato tramite la Via Appia Nuova, una delle principali strade che dal cuore dell’Urbe portano all’esterno del Grande Raccordo Anulare. Una distanza tutto sommato esigua, che però richiede circa 50/60 minuti per essere percorsa nelle ore di punta e 20/30 minuti in tutte le altre fasce della giornata. Il traffico della Capitale è notoriamente congestionabile, pertanto bisogna considerare questo aspetto per calcolare bene i tempi di percorrenza nel caso si debba raggiungere l’aeroporto per una partenza o nel caso si abbia del tempo a disposizione prima del volo e si voglia fare una passeggiata a Roma.
Esistono dei pratici servizi di bus-navetta che collegano la capitale con Ciampino nel caso in cui non si voglia noleggiare o non si sia in possesso di un’automobile. Tuttavia, com’è ovvio, anche gli autobus sono legati alla percorrenza della Via Appia Nuova e risentono del traffico automobilistico, motivo per cui le compagnie non garantiscono mai tempi di percorrenza inferiori ai 40/50 a tratti per effettuare il link tra lo scalo romano e la Capitale e viceversa.
Per ridurre i tempi, si può optare per il treno: l’aeroporto di Roma-Ciampino, a differenza di quello di Roma-Fiumicino, non dispone di una propria stazione ferroviaria ma sfrutta la vicinanza con quella cittadina di Ciampino. Lo scalo e la stazione sono collegati da un bus navetta che ha una frequenza di circa 30minuti e impiega circa 5minuti per effettuare il transfert. Dalla stazione di Ciampino a quella di Roma-Termini occorrono circa 15minuti di viaggio.
Quindi, benché l’aeroporto Giovanni Battista Pastine sia chilometricamente non distante dal centro città, non risulta comunque agevole raggiungere il cuore della capitale se si ha un tempo di attesa limitato prima di prendere il prossimo volo. Tuttavia, ciò non significa che ci si annoi all’interno dello scalo romano, perché nel corso degli anni la sua struttura è stata ampliata e modernizzata anche grazie alla realizzazione di una galleria commerciale ricca di negozio e di punti ristoro dove occupare piacevolmente il tempo tra un volo e un altro, ma anche servizi esclusivi per rendere l’attesa più piacevole.

Servizi che offre e che si trovano all’interno dell’aeroporto di Roma Ciampino
Per offrire la migliore esperienza di permanenza in aeroporto a Roma-Ciampino, all’interno della struttura sono stati predisposti innumerevoli servizi a disposizione dei passeggeri in transito. Le attese in aeroporto possono rivelarsi estenuanti ed è per questo motivo che AdR ha voluto dotare anche l’aeroporto di Ciampino di alcune soluzioni smart e interessanti. Prima fra tutte, ovviamente, la connessione Wi-Fi. In un momento storico in cui essere connessi è diventata un’esigenza quasi primaria, sia per lavoro che per il tempo libero, nell’aeroporto di Roma-Ciampino tutti possono connettersi gratuitamente e liberamente alla rete Wi-Fi dell’aeroporto per un periodo di tempo indefinito. Prima di accedere alla rete Wi-Fi è necessario autenticare il dispositivo mediante un’iscrizione, un’operazione che richiede pochi minuti ma che permette di avere accesso totale alla rete aeroportuale. Nello specifico, infatti, al contrario di altri servizi Wi-Fi presenti in altri aeroporti italiani ed europei, la rete dello scalo di Roma-Ciampino non pone nessun tipo di limite alla navigazione, pertanto è anche possibile usufruire dei servizi di streaming audio/video senza consumare i giga della rete dati in 4G. Il servizio Wi-Fi di Roma Ciampino è offerto in collaborazione con Fastweb, che si è occupata di rendere il servizio disponibile in ogni area dell’aerporto interna ed esterna. Sempre a proposito della connettività e dei device connessi, presso l’area aeroportuale di Roma-Ciampino sono disponibili anche delle stazioni di ricarica per i dispositivi elettronici. In alcune aree, come le sale d’aspetto e alcuni punti ristoro, infatti, sono state realizzare delle prese elettriche a disposizione dei passeggeri che hanno necessità di ricaricare i loro dispositivi per utilizzarli durante la permanenza in aerostazione.
Per alleviare i disagi dell’attesa anche alle famiglie con bimbi piccoli e per agevolare le operazioni più comuni di cambio a cui le mamme e i papà sono soggetti durante i loro transiti aeroportuali, in alcune aree della stazione sono presenti delle nursery. Nello specifico, ogni toilette dell’aeroporto di Roma-Ciampino è dotata di almeno un fasciatoio, indispensabile per il cambio rapido e in sicurezza dei più piccoli. Inoltre, un ulteriore servizio dedicato alle famiglie si trova nell’area partenze, a ridosso dei controlli di sicurezza. In questo spazio, definito “Family Room” tutto è a misura di bambino: è uno spazio tranquillo in cui i genitori possono trovare un po’ di silenzio e di tranquillità per i loro bambini, per allattarli con calma e per farli riposare. Inoltre, all’interno della Family Room sono presenti i servizi igienici a misura di bambino, ossia di dimensioni tali che anche i più piccoli possano utilizzarli in assoluta sicurezza e comodità, oltre che in modo autonomo.
All’interno dell’aeroporto è presente anche un presidio medico di primo soccorso per eventuali malori e problemi di salute, un area di servizio per il cambio delle valute e l’info point del Comune di Roma per ottenere informazioni e indicazioni relative alla capitale, nell’eventualità di riuscire a raggiungerla.

Negozi che si trovano all’interno dell’aeroporto di Roma-Ciampino
Non manca nemmeno una bella galleria commerciale all’interno dell’aeroporto di Roma-Ciampino, che rappresenta un modo come un altro per occupare il tempo in attesa dell’imbarco. Qualche negozio è presente già nell’area principale dell’aeroporto di Roma-Ciampino, in particolare nell’area arrivi i passeggeri trovano due value change point e un punto ristoro, una caffetteria italiana in cui gustare un buon caffè, oltre a un’agenzia di viaggi in cui è possibile prenotare tour o una visita guidata nella capitale o comunque nel nostro Paese durante la permanenza in loco, ma anche prenotare tour e visite guidate anche all’estero o in qualsiasi altra città. Infatti, spesso l’aeroporto di Roma-Ciampino è un punto di interscambio per i passeggeri che devono fare scalo per raggiungere una destinazione finale e che magari vogliono avvantaggiarsi prenotando già le loro prossime escursioni durante le vacanze.
Molto più ricca è l’offerta della galleria commerciale interna dell’aeroporto nell’area partenze, dove si trovano la maggior parte dei negozi e delle attività commerciali di Roma-Ciampino. In particolare, infatti, all’interno dell’area partenze è disponibile un grande spazio duty-free in cui fare acquisti aeroportuali di alimenti, libri ma anche abbigliamento e souvenir a prezzi più vantaggiosi. Per acquistare in questo spazio è necessario mostrare la carta d’imbarco, perché solo chi è effettivamente in partenza può usufruire degli esclusivi vantaggi del duty-free. Tuttavia, questo non è l’unico spazio shopping all’interno dell’aeroporto, dove è anche possibile trovare negozi per l’acquisto di souvenir romani e non solo, una para-farmacia particolarmente rifornita e un negozio di abbigliamento alla moda. Oltre a questi shopping point, nell’area partenze non mancano nemmeno i punti ristoro. Sono numerosi, infatti, i fast-food e i ristoranti all’italiana, nonché le caffetterie e gli snack-bar dove consumare pasti veloci o in assoluta tranquillità in attesa del proprio volo.
Gran parte dei punti acquisto all’interno dell’area partenze e, in generale, all’interno dell’aeroporto di Roma-Ciampino aprono tra le 5.30 e le 6.00 per garantire il servizio anche ai passeggeri più mattinieri e chiudono in tarda serata, tra le 21.00 e le 23.00. Ancor prima aprono alcune caffetterie e snack-bar, che alzano la loro saracinesca già alle 4.00 per offrire colazioni gustose ed energizzanti prima del volo.
E’ bene ricordare che tutti gli acquisti effettuati all’interno dell’area partenze dell’aeroporto di Roma-Ciampino possono essere portati a bordo degli aeromobili gratuitamente, a meno di comunicazioni diverse da parte della compagnia con cui si è scelto di viaggiare.

In caso di ritardi o cancellazioni, si può chiedere un rimborso per volo in ritardo o un rimborso per volo cancellato in maniera semplice e gratuita, contattando i nostri esperti al 342/1031477, inviando una mail a info@easyrimborso.it  o compilando il nostro modulo contatti in home page per essere richiamati entro 24 ore.

<- Torna su Aeroporti Italiani