Breve storia dell’aeroporto Venezia-Marco Polo
Lo scalo veneziano è intitolato al celeberrimo esploratore locale Marco Polo ed è stato inaugurato nel 1961, al termine di tre anni di lavori. Lo scalo rientra all’interno dei confini comunali dell’area metropolitana di Venezia, all’interno della municipalità di Favaro Venero: infatti, lo scalo Marco Polo sorge in Località Tessera, sulla parte continentale di Venezia, a breve distanza dal suo centro. Prima della sua nascita era l’aeroporto di Venezia-Lido, situato sull’omonima isola, a catalizzare per intero il traffico aereo diretto verso il capoluogo veneto. Lo scalo di Tessera ha immediatamente sostituito quello del Lido: era una struttura più moderna e avveniristica, maggiormente adatta a ospitare il crescente traffico aereo nonché i velivoli di dimensioni sempre più grandi che raggiungevano Venezia. Per circa 40anni, lo scalo ha funzionato con un solo terminal ma all’inizio degli anni Duemila si è capito che l’aumento del traffico aereo diretto a Venezia non era più sostenibile dallo scalo ed è così stato realizzato un nuovo terminal, che ha permesso di gestire al meglio il traffico aereo della zona. Inoltre, nel 2011, a seguito della chiusura del vicino scalo di Treviso-Sant’Angelo per lavori di manutenzione, è stato lo scalo di Venezia-Marco Polo a ricevere tutti i voli che dall’aeroporto chiuso sono stati dirottati qui, senza tuttavia arrecare problemi di gestione del traffico.
Lo scalo di Venezia-Marco Polo ha un piccolo record nel nostro Paese, che ha permesso all’aeroporto di ottimizzare al massimo le sue risorse, migliorando la gestione. Tutte le attività di handing sono state terziarizzate, ossia affidate a società esterne che le gestiscono per conto della società aeroportuale, che in questo modo può concentrare le sue risorse esclusivamente sul core-business e sulle garanzie di efficienza dello scalo.

Distanza dal centro città
Lo scalo di Venezia-Marco Polo dista solo 13km dall’area lagunare, ossia dal centro della città.
Dalla principale stazione cittadina di Venezia-Santa Lucia, l’aeroporto Marco Polo è facilmente raggiungibile con il servizio di autobus urbani ed extra urbani gestiti da ATVO. E’ possibile prendere sia l’autobus numero 5, facente parte del servizio di trasporto locale, che ha una cadenza piuttosto regolare ma fa numerose fermate lungo tutta la linea, sia la navetta Venezia Express, ossia il servizio navetta che dalla stazione conduce direttamente all’aeroporto senza soste intermedie. La corsa dura circa 30minuti, al netto di qualche normale rallentamento durante l’orario di punta. In aeroporto, nell’area arrivi, è presente un termina autobus dedicato e non è difficile individuare i bus diretti verso Venezia mentre in città è necessario camminare per 10minuti, superando il Ponte della Costituzione, per arriva in Piazzale Roma, dove si trova il terminal degli autobus cittadino. Lo stesso servizio è offerto anche dall’altra grande stazione dell’area metropolitana veneziana, quella di Mestre, ancora più vicina allo scalo aeroportuale. Questa stazione è servita da dalla linea 15 degli autobus extra-urbani e con la navetta Express bastano 15 minuti per raggiungere l’aeroporto.
Lo scalo di Venezia-Marco Polo è uno dei pochi al mondo a essere servito da una propria darsena. Trovandosi comunque all’interno di un’area lagunare, anche lo scalo di Venezia-Tessere si affaccia su uno specchio d’acqua. Grazie al servizio dei vaporetti è possibile raggiungere velocemente le isole della Laguna, quindi il centro di Venezia, in maniera pittoresca e suggestiva. Inoltre, sempre dalla darsena aeroportuale partono i motoscafi delle compagnie di navigazione autorizzate a operare in laguna, che in ancor meno tempo permettono di raggiungere tutte le principali attrazioni e località della laguna veneziana. Sicuramente, i trasporti via acqua sono quelli più rapidi, oltre che quelli più suggestivi, ma sono anche quelli più cari. Tuttavia, se è necessario fare un lungo scalo e non si vuole aspettare il proprio volo chiusi all’interno della stazione aeroportuale, raggiungere Venezia non è assolutamente complicato o difficile, basta semplicemente scegliere il giusto mezzo di trasporto.

Servizi che offre e che si trovano all’interno dell’aeroporto di Venezia-Tessere
L’intera stazione aeroportuale di Venezia-Marco Polo è coperta dal servizio Wi-Fi gratuito, che a seguito della registrazione permette di navigare su internet senza consumare i giga del proprio abbonamento. Tuttavia, il servizio di connessione internet è limitato a un tempo massimo di 6 ore al giorno dal momento del primo accesso.

Durante queste 6 ore, però, la connessione non ha nessun limite ed è quindi possibile utilizzare indifferentemente i servizi streaming audio/video e i servizi di messaggistica istantanea.
Inoltre, essendo Venezia una delle città più amate al mondo, riceve quotidianamente un gran numero di turisti stranieri pronti a conoscere la città, desiderosi di provare la rinomata ed eccellente ospitalità italiana. A tal proposito, l’aeroporto di Venezia-Tessere offre un servizio di accoglienza VIP ai passeggeri in transito, che include l’autista per il tranfert da/per l’aeroporto, un’hostes multilingua all’interno dello scalo che accompagna i passeggeri e li aiuta nelle normali operazioni aeroportuali, nonché nell’inteloquire con il personale di terra, per eventuali acquisti e richieste di informazioni, durante l’intera permanenza all’interno dello scalo. Il servizio VIP si occupa anche dell’assistenza ai bagagli sia in arrivo che in partenza. Sempre nell’ottica dei servizi VIP all’interno dello scalo, l’aeroporto di Venezia-Marco Polo ha previsto una sala lounge esclusiva, a cui hanno diritto tutti i passeggeri dietro il pagamento di un ticket specifico in aeroporto, presso la biglietteria SAVE. Al costo di 40euro per ogni passeggero, si ha diritto a entrare nell’apposito spazio riservato e a usufruire dei servizi di Priority Lane. La Sala VIP è aperta tutti i giorni dalle 5 alle 23 e garantisce ai suoi fruitori il servizio di snack e bevande calde e calde, bibite e drink alcolici. Inoltre, è disponibile il servizio doccia, che prevede la fornitura (su richiesta) di biancheria da bagno. La connessione Wi-Fi è illimitata e gratuita per tutti gli occupanti della Sala VIP, che hanno anche diritto alla lettura dei quotidiani del giorno, alle prese di ricarica per i device elettronici, oltre alla visione della Wi-Fi TV internazionale sui propri dispositivi. Inoltre, nella Sala VIP è presente uno schermo costantemente aggiornato sullo stato dei voli.
Per le famiglie che viaggiano con prole al seguito, inoltre, presso l’Aeroporto di Venezia-Marco Polo sono disponibili delle nursery attrezzate nelle vicinanze dei servizi igienici. Al loro interno è disponibile tutto il necessario per provvedere al cambio del pannolino dei più piccoli, grazie a comodi fasciatoi omologati mentre, per i bimbi più grandi, sono previsti servizi igienici su misura da utilizzare in totale sicurezza e autonomia.
Infine, tutto lo scalo è dotato di punti smart di ricarica device. Nei pressi delle principali aree di attesa e di relax, infatti, sono state realizzare delle stazioni elettriche a cui i passeggeri possono collegare i loro dispositivi elettrici per avere l’adeguata autonomia per ultimare il collegamento o per il tempo di permanenza in loco. Non esistono limitazioni all’utilizzo delle stazioni di ricarica dell’Aeroporto di Venezia-Marco Polo.

Negozi che si trovano all’interno dell’Aeroporto di Venezia-Marco Polo
Essendo uno scalo moderno e attrezzato per accogliere anche i passeggeri più esigenti, l’aeroporto di Venezia-Marco Polo ha al suo interno numerosi negozi e shopping point in cui trascorrere piacevolmente il tempo d’attesa prima dell’imbarco. L’intera area landside, ossia quella riservata ai passeggeri, si sviluppa su tre diversi piani. Al piano terra si trova l’area degli arrivi ma sono presenti anche alcuni esercizi commerciali cruciali come un’edicola molto fornita e un punto ristoro. Non manca una para-farmacia, aperta fino a notte inoltrata, e un negozio di accessori. E’ disponibile anche una caffetteria italiana per conciliare l’attesa.
Il secondo piano è molto più ricco di soluzioni: qui si trova l’area partenze e molti dei negozi e dei food and beverage point si trovano al di là dei controlli di sicurezza. In particolare, si trovano diverse caffetterie e un wine bar dove assaporare alcuni dei prodotti di eccellenza di questa terra per un ottimo aperitivo. Per i più piccoli, ma anche per gli adulti golosi, è presente anche una gelateria artigianale di qualità, perfetto intermezzo dolce prima del decollo. Molto ricca è la galleria commerciale dell’area partenze. La maggior parte dei negozi si trovano al di là dei controlli di sicurezza. Quest’area è strutturata come se fosse un vero e proprio centro commerciale all’interno dell’aeroporto: lungo i corridoi che portano ai gate di imbarco, infatti, si trovano tutti i negozi di abbigliamento, accessori e souvenir dello scalo, oltre a un’ampia area duty-free in cui fare tutti gli acquisti di cibo e bevande prima di partire.
Anche nel secondo pianto dell’aeroporto di Venezia-Marco Polo si trovano alcuni negozi, soprattutto di abbigliamento, anche se questa è l’area prevalentemente dedicata al food. Tutti gli esercizi commerciali del secondo piano sorgono oltre il varco dei controlli, pertanto per poterne usufruire è necessario aver acquistato almeno un biglietto aereo con partenza in giornata. Al secondo piano si trovano i ristoranti, ampi e vari, in cui consumare un pranzo o una cena di qualità prima della partenza. L’arte italiana in tavola trova la sua massima espressione in questi locali alla moda, dove mangiare anche ottime pizze. Presso questo scalo, inoltre, sempre al secondo piano è stato realizzato un piccolo (ma non troppo) lounge pub, una birreria di design esclusiva dove è possibile degustare alcune delle bionde più buone e apprezzate, italiane ed estere.
Ingannare l’attesa con dell’ottimo cibo o facendo shopping è, forse, il modo migliore di trascorrere le ore in aeroporto in attesa del proprio volo. Bisogna ricordare che tutti gli acquisti effettuati all’interno dell’area aeroportuale, una volta superati i controlli di sicurezza, possono essere portati a bordo senza nessun sovrapprezzo. Presso l’area Duty-Free, inoltre, è possibile acquistare liquori, sigarette e profumi a prezzi inferiori rispetto ai negozi tradizionali perché esentasse, ma solo presentando il biglietto aereo. I negozi sono aperti dalle 6 alle 24, alcune caffetterie, invece, aprono al pubblico già a partire dalle 4.
Il terzo piano dell’aeroporto è quello riservato ai parcheggi e qui si trovano le sedi delle compagnie di autonoleggio.

In caso di ritardi o cancellazioni, si può chiedere un rimborso per volo in ritardo o un rimborso per volo cancellato in maniera semplice e gratuita, contattando i nostri esperti al 342/1031477, inviando una mail a info@easyrimborso.it  o compilando il nostro modulo contatti in home page per essere richiamati entro 24 ore.

<- Torna su Aeroporti Italiani