Rimborso per BAGAGLIO AEREO CONSEGNATO IN RITARDO

Il tuo bagaglio è stato consegnato in ritardo dalla compagnia aerea? Ottieni GRATUITAMENTE il risarcimento per il danno subito !!!

La pretesa risarcitoria in caso di ritardata consegna del bagaglio è regolata dalla Convenzione di Montreal del 1999 nonché dal Regolamento 889/2002/CE, che recepisce in un contesto comunitario quanto  definito a livello internazionale.

Se, al termine del viaggio, il bagaglio regolarmente registrato (per il quale è stato quindi emesso il “Talloncino di identificazione bagaglio”) viene consegnato in ritardo, il passeggero ha diritto ad un risarcimento pecuniario.

Nel trasporto di bagagli, in caso di distruzione, perdita, deterioramento o ritardo, la responsabilità del vettore è prevista dall’art. 22 della Convenzione di Montreal, con un risarcimento fino a 1.000 DSP (Diritti Speciali di Prelievo) per passeggero, pari a circa € 1.100.

In caso di ritardata consegna del proprio bagaglio è possibile effettuare acquisti di beni di prima necessità, per un importo non superiore ad € 1.100,00 per passeggero. Chi ritenga, in base al presente regolamento, di aver subito un danno maggiore di quello risarcito  dalla compagnia aerea, potrà sempre agire per tale danno ulteriore. Ricordate, tuttavia, che nella prassi, il vettore aereo tende a risarcire in primo luogo i danni materiali adeguatamente comprovati (es. spese di alloggio, taxi, vitto).

La richiesta di rimborso deve essere inviata  per iscritto  alla compagnia aerea entro 21 giorni da quando il bagaglio è stato messo a disposizione. Il PIR, il biglietto aereo, l’etichetta bagaglio, le ricevute di pagamento e/o gli scontrini delle spese sostenute devono essere conservati dal passeggero in originale e devono essere inviati in fotocopia alla compagnia aerea allegandoli alla richiesta di rimborso.

EasyRimborso si può occupare di fornirti assistenza GRATUITA al fine di ottenere l’indennizzo previsto per il ritardo del volo dalla Carta dei Diritti del Passeggero.

Contattaci chiamando il 342/1031477, inviando una mail a info@easyrimborso.it o compilando il form in basso alla pagina.

<- Torna in Home Page

Quale documentazione è richiesta per istruire una pratica di rimborso per BAGAGLIO IN RITARDO?

  • copia del documento di identità del/lla proprietario/a del bagaglio.
  • copia biglietto aereo o carta d’imbarco dove sarà leggibile il numero del volo cancellato, la tratta e l’orario di partenza.
  • descrizione sintetica ma dettagliata dei fatti.