Rimborso per BAGAGLIO AEREO SMARRITO

Il tuo bagaglio è stato smarrito dalla compagnia aerea? Ottieni GRATUITAMENTE il risarcimento per il danno subito!

La Convenzione di Montreal del 1999 ha quantificato l’ammontare del rimborso che il passeggero può chiedere in caso di smarrimento del bagaglio. L’importo previsto, rivalutato dal Regolamento n. 285/2010, ammonta a 1.131,00 euro. E’ inoltre possibile chiedere il rimborso INTEGRALE dei valori contenuti all’interno del bagaglio smarrito.

In caso di smarrimento del bagaglio registrato e per il quale, quindi, è stato emesso il “Talloncino di identificazione bagaglio”, il passeggero ha diritto ad un risarcimento del danno subito. All’arrivo a destinazione il passeggero deve aprire un rapporto di smarrimento bagaglio avendo cura di fare constatare l’evento al personale dell’aeroporto prima di lasciare l’area di riconsegna bagagli presso gli uffici Lost and Found dello stesso aeroporto di arrivo e compilando gli appositi Moduli, comunemente denominati PIR (Property Irregularity Report).

Per ottenere il risarcimento, è indispensabile conservare i documenti riguardanti il volo, il PIR, il Talloncino identificativo bagaglio e gli scontrini della merce eventualmente acquistata in sostituzione degli effetti personali contenuti nel bagaglio.

ENTRO E NON OLTRE 21 GIORNI dall’evento è necessario comunicare per iscritto alla compagnia aerea a mezzo raccomandata A/R l’avvenuto smarrimento. Se entro 21 giorni il vettore non consegna il bagaglio il passeggero può richiedere il rimborso.

Per farlo deve aver compilato un modulo di reclamo indicando l’entità del danno subito. Nel caso in cui il volo faccia parte di un pacchetto viaggio tutto compreso, sarà possibile agire direttamente contro il tour operator responsabile dell’organizzazione del viaggio.


Rimborso per BAGAGLIO AEREO SMARRITO

Il bagaglio smarrito è legalmente riconosciuto tale se dopo 21 giorni dall’arrivo a destinazione non è stato ancora riconsegnato al proprietario. La compagnia aerea è sempre ritenuta responsabile ed è tenuta ad effettuare un risarcimento per il bagaglio smarrito.

Se invece il bagaglio  viene riconsegnato in ritardo ma entro 21 giorni, è possibile comunque effettuare una richiesta di risarcimento delle eventuali spese sostenute (entro 21 giorni dalla data di effettiva avvenuta riconsegna del bagaglio).

Cosa fare per ottenere il risarcimento?

Per ottenere il risarcimento, è indispensabile conservare i documenti riguardanti il volo, il PIR, il Talloncino identificativo bagaglio e gli scontrini della merce eventualmente acquistata in sostituzione degli effetti personali contenuti nel bagaglio.

Bisogna inoltre fare denuncia in aeroporto (rapporto di smarrimento bagaglio), dichiarando possibimente anche il contenuto del bagaglio e complilare gli appositi moduli presso gli uffici LOST AND FOUND (comunemente denominati “P.I.R”, Property Irregularity Report). Entro 21 giorni è necessario fare una raccomandata A/R per la richiesta di risarcimento per il bagaglio smarrito indirizzata alla compagnia aerea.

EasyRimborso può agire facendo valere i tuoi diritti e permettendoti di ottenere GRATUITAMENTE il rimborso per il bagaglio smarrito, come previsto dalla Carta dei Diritti del Passeggero oppure dalle norme per le compagnie che non hanno aderito alla Convenzione di Montreal.

EasyRimborso si può occupare di fornirti assistenza GRATUITA al fine di ottenere l’indennizzo previsto per il ritardo del volo dalla Carta dei Diritti del Passeggero.

Contattaci chiamando il 342/1031477, inviando una mail a info@easyrimborso.it o compilando il form in basso alla pagina.

<- Torna in Home Page