Ecco la guida per richiedere assistenza in aeroporto e risarcimento in caso di disservizio

COME COMPORTARSI IN CASO DI DISAGI IN AEROPORTO?

LA STRUTTURA

Ubicato nella frazione di Miramare, ad 8 km da Rimini, sorge l’Aeroporto di Rimini intitolato a Federico Fellini e gestito dalla società AiRiminum, secondo scalo aeroportuale della Regione dopo quello di Bologna.
Con una pista lunga 3,3 km e larga 45 metri l’Aeroporto Federico Fellini di Rimini-Miramare è uno scalo adoperato sia da voli di linea che da voli charter.

 

CENNI STORICI SULL’AEROPORTO FEDERICO FELLINI DI RIMINI – MIRAMARE

Operativo sin dal 1916 quale sede della Sezione Difesa Rimini-Riccione inizia ad operare ufficialmente nel 1929 con il nome di Giannetto Vassura e nel 1956 l’aeroporto diventa una base NATO.
Nel 1958 torna ad essere base per voli civili e da allora, grazie soprattutto al vertiginoso aumentare del turismo balneare della riviera romagnola, si assiste ad un consistente aumento di anno in anno di passeggeri e di nuovi voli ospitati, principalmente da e verso il nord Europa.
Transito passeggeri molto altalenante tra gli anni ’80 e ’90 a causa di svariati fattori, primi tra tutti la fortissima concorrenza turistica della Spagna (che in alcuni anni ha più che dimezzato il turismo) e, non di minore importanza, la massiccia presenza di mucillagine sulle coste romagnole che nel 1993 fece sbarcare soltanto 42 mila passeggeri.
A partire dagli anni 90 assistiamo anche ad un progressivo smantellamento degli impianti militari.
Con grande sollievo dell’intera nazione nel 1991 vengono portate via dall’aeroporto ben 31 bombe atomiche custodite in diversi bunker e nel 2010 viene trasferito l’83° stormo del SAR rendendo così l’Aeroporto di Rimini uno scalo esclusivamente civile.
A seguito del fallimento dell’Aeradria, società che gestiva l’aeroporto, assistiamo a ben 4 mesi di stop, le attività aeroportuali riprenderanno soltanto nell’aprile del 2015 con il subentro della società AiRimun.

 

 

COLLEGAMENTI

Distante soltanto 8 km dal centro città, l’aeroporto di Rimini – Miramare Federico Fellini è collegata via treno alla stazione di Rimini che mette a disposizione le fermate di Miramare e Riccione.
Su asfalto invece è possibile raggiungere l’aeroporto da Rimini o Riccione attraverso l’Autostrada A14, mentre da Ravenna è possibile percorrere la SS16 Adriatica.
Da Perugia è possibile percorrere la Strada europea E45 e da San Marino si può raggiungere l’aeroporto attraverso la SS72.

 

Numerose anche le lineed i Bus che collegano l’aeroporto di Rimini con le principali città limitrofe.

 

 

Compagnie e tratte aeree

Di seguito le principali tratte dei voli di livea da e verso l’aeroporto Federico Fellini di Rimini-Miramare, a queste si aggiungeranno alcune tratte ancora non ufficiali operate dal vettore Ryanair.
Albawing: Tirana.
Ural Airlines: Mosca (Domodedovo).
Ed i voli stagionali
Rossiya: San Pietroburgo.
Ernest Airlines: Tirana.
Finnair: Helsinki.
Luxair: Lussemburgo.
Meridiana Fly: Fuerteventura.
Ural Airlines: Krasnodar, Ekaterinburg, Rostov sul Don.
Presenti anche numerosi voli charter da e verso la Russia operati da Nordavia, NordStar, Red Wings e Rossiya.

 

EASYRIMBORSO E L’AEROPORTO DI RIMINI – MIRAMARE

In caso di Ritardi o cancellazioni, si può chiedere un rimborso per volo in ritardo o un rimborso per volo cancellato in maniera semplice e gratuita, contattando i nostri esperti al 3421031477, inviando una mail a info@easyrimborso.it o compilando il nostro modulo contatti in home page per essere richiamati entro 24 ore.
Se, durante il tuo transito all’aeroporto di Rimini, stai attendendo che il tuo volo  in ritardo decolli per riportarti a casa o verso la tua località di vacanza e vuoi distrarti qualche minuto, abbiamo creato una sezione apposta per te, in cui potrai trovare alcuni link utili e curiosità (copia link).

 

 

 

 

Sito ufficiale → http://riminiairport.com/
Contatti: Tel +39 0541 379800 – info@riminiairport.com