Air Dolomiti, soppresso il volo Verona-Francoforte del 4 Settembre

VERONA-FRANCOFORTE VOLO CANCELLATO IL 4 SETTEMBRE

AIR DOLOMITI CANCELLA IL VOLO EN 8825 DA VERONA A FRANCOFORTE DEL 4 SETTEMBRE. NON POCHI I DISAGI PER I PASSEGGERI

La giornata di ieri, Martedì 4 Settembre 2018, come di consueto ha fatto registrare un alto numero di disservizi da parte delle compagnie aeree che operano sui cieli europei e non. In questo articolo ci dedicheremo ai passeggeri del volo Air Dolomiti EN8825 in partenza dall’Aeroporto Valerio Catullo di Verona – Villafranca alle ore 10:05. “Volo cancellato“, questa è stata la comunicazione che i passeggeri in attesa dell’imbarco Francoforte hanno ricevuto da parte del vettore aereo, comunicazione che sicuramente avrà suscitato non poco malcontento tra i passeggeri.
A tutti loro, comunque, è riconosciuto il diritto alla Compensazione Pecuniaria.
Se anche tu avresti dovuto essere su quel volo, continua a leggere e scopri come far valere i tuoi diritti.

 

 

IL RIMBORSO È UN TUO DIRITTO

Proprio per il sempre crescente numero di disservizi aerei verificatisi negli ultimi anni con la diffusione, sempre più capillare, degli spostamenti in aereo, si è avvertita la necessità di regolamentare la materia e di fornire un punto di riferimento legislativo a quei passeggeri che vivono i disagi derivanti da volo cancellato, volo in ritardo e problematiche relative ai bagagli. La normativa alla quale facciamo riferimento è il Regolamento Comunitario 261/2004 (“dei diritti dei viaggiatori“) il quale tutela coloro che subiscono i disservizi appena citati assegnando loro un rimborso forfettario (Compensazione Pecuniaria) che sarà la compagnia stessa ad erogare. Adesso ti piegheremo quanto è facile ottenerla con noi di EasyRimborso.

 

NON PERDERE TEMPO, CONTATTA EASYRIMBORSO

Non appena ti accorgi di di essere vittima di un disservizio, non perdere tempo, contatta la nostra segreteria amministrativa al 3421031477 (anche tramite Whatsapp) o inviaci un’e-mail a info@easyrimborso.it spiegandoci l’accaduto. La nostra squadra di avvocati, specializzati in materia di rimborsi per disservizi aerei, istruiranno, seguiranno e finalizzeranno per te la pratica di risarcimento.

 

SEMPLICI MA ESSENZIALI ELEMENTI

Dopo aver verificato la lavorabilità della tua richiesta con i nostri sistemi certificati di chiederemo di inviarci pochi, semplici ma essenziali elementi per poter istruire la tua pratica. Nel dettaglio:
  1. copia del biglietto aereo;
  2. copia di un documento d’identità;
  3. sintesi di quanto accaduto.
Da questo momento in poi sarai libero di dedicarti tranquillamente ad altro.

 

 

EASYRIMBORSO NON COSTA NULLA

Il nostro vanto più grande è quello di prenderci cura dei nostri assistiti in maniera totalmente gratuita. I nostri servizi non hanno nessun costo per il passeggero, sia in termini di tariffe applicate sia in termini di commissioni su quanto erogato dalla compagnia.
Tutte le nostre prestazioni rimangono sempre gratuite, anche se la tua richiesta di compensazione pecuniaria non dovesse trovare accoglimento, ipotesi molto remota visto il controllo a priori fatto prima di istruire la pratica.
Coloro che si rivolgeranno a EasyRimborso avranno anche il grande vantaggio di poter verificare lo stato di avanzamento della propria pratica in una sezione al loro dedicata del sito www.easyrimborso.it.

 

 

VUOI AGIRE DA SOLO? CIÒ CHE DEVI SAPERE

È altresì possibile fare richiesta di risarcimento in maniera autonoma direttamente alla compagnia che ha generato il disagio.
In questo caso va sottolineato che:
  1. le compagnie non forniscono dati relativi alle tempistiche per ottenere il rimborso;
  2. le compagnie non danno la tracciabilità della richiesta di risarcimento, rendendo praticamente impossibile l’individuazione dei progressi della stessa;
  3. una volta avviata la richiesta di rimborso direttamente con al compagnia aerea, non sarà più possibile affidarsi ad EasyRimborso per la medesima pratica. Questo per una questione di pura etica professionale.

 

Autore articolo