Disservizi nei collegamenti aerei Pantelleria-Trapani e Palermo. Scatta interrogazione M5S a Bruxelles

“Troppi disservizi e atterraggi d’emergenza nei collegamenti aerei tra Pantelleria, Trapani e Palermo, la situazione è davvero preoccupante. La Commissione Europea intervenga per garantire sicurezza di cittadini e passeggeri”.

E’ quanto dichiara l’europarlamentare M5S Ignazio Corrao che ha depositato in questi giorni apposita interrogazione alla Commissione Europea per chiedere un eventuale intervento dell’esecutivo di Bruxelles sui reiterati disservizi nei collegamenti operati dalla compagnia aerea Mistral Air. 

“Non si può far finta che tutto vada bene – spiega Corrao – perché dalle numerose segnalazioni che riceviamo e dalle puntuali notizie di stampa, è evidente che ci sono troppi incidenti sfiorati e troppi atterraggi d’emergenza, l’ultimo è quello di fine novembre 2017 all’aeroporto di Palermo. Ad essersi aggiudicata la gara per l’esercizio dei collegamenti aerei onerati da Pantelleria per Trapani e Palermo è la compagnia aerea Mistral Air, compagnia che evidentemente ha qualche problema ad operare su queste tratte. Ho voluto ricostruire gli atterraggi di emergenza dei voli e dal 2015 la situazione è davvero preoccupante. Eccone alcuni degni di nota: 04/07/2015, il volo AZ-1808 Palermo-Pantelleria con 16 passeggeri, la vista di fumo in cabina indusse l’equipaggio ad effettuare un atterraggio di emergenza a Trapani; 11/09/2015, il volo AZ-1821 Pantelleria-Trapani con 24 persone a bordo, mentre era in volo i controllori del traffico aereo informavano l’equipaggio che una loro ruota anteriore era stata trovata sulla pista di partenza. L’equipaggio decise per un atterraggio di emergenza a Trapani; 09/04/2016, il volo AZ-1822 Trapani-Pantelleria con 33 persone a bordo, in fase di decollo il motore destro (PW127) smise di girare, grave guasto che costrinse l’equipaggio a tornare a Trapani per un atterraggio di emergenza e ultimo caso, quello di fine novembre 2017 con l’ultimo atterraggio di emergenza all’aeroporto di Palermo. A questo punto – scrive Corrao – visto il Reg.(UE)_n.376/2014 concernente la segnalazione, l’analisi e il monitoraggio di eventi nel settore dell’aviazione civile, chiedo alla Commissione Europea se è nelle condizioni di fornire maggiori dettagli e informazioni e se e come intende garantire la sicurezza – conclude l’europarlamentare M5S – anche nei collegamenti aerei Pantelleria, Trapani e Palermo”.

 

Volo in ritardo Napoli-Milano del 28 Dicembre 2017, ottieni senza alcuna spesa il risarcimento

Segnalato dai passeggeri il ritardo aereo di oltre 4 ore per il volo Napoli-Milano del 28 Dicembre 2017 delle 19:25 operato da easyJet.

Parliamo del volo (U2)2898 del 28/12/2017 con partenza dall’Aeroporto di Napoli-Capodichino prevista per le ore 19:25 e atterraggio all’Aeroporto di Milano-Malpensa prevista per le 20:55. Il volo è atterrato a Malpensa alle 00:59, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 4 ore e 4 minuti.

Ancora nessuna segnalazione ufficiale da parte della compagnia aerea a giustificare questo pesante ritardo. Continua

Ryanair Catania-Milano del 27 Dicembre 2017 con 3 ore di ritardo, 250 € di rimborso ai passeggeri

Tre ore di ritardo per il volo Catania-Milano del 27 Dicembre 2017 delle ore 16:15 operato da Ryanair.

Parliamo del volo FR5518 del 27/12/2017 con partenza dallAeroporto Vincenzo Bellini di Catania-Fontanarossa prevista per le ore 16:15 e atterraggio all’Aeroporto di Milano-Malpensa previsto per le 18:15. Il volo è atterrato a Milano alle 21:17 accumulando un ritardo all’arrivo pari a 3 ore e 2 minuti. Continua

Volo Pisa-Trapani del 27 Dicembre 2017 con oltre 9 ore di ritardo, il disagio dei passeggeri va risarcito

A pochi giorni dalla ripresa operativa dello scalo aereo di Trapani tornano i tanto temuti voli in ritardo da parte di Ryanair, è stato infatti segnalato dai passeggeri un enorme ritardo per il volo Pisa-Trapani di ieri, 27 Dicembre 2017 delle 12:45.

Parliamo del Ryanair FR9986 del 27/12/2017 con partenza dall’Aeroporto Galileo Galilei di Pisa prevista per le ore 12:45 e atterraggio all’Aeroporto Vincenzo Florio di Trapani-Birgi previsto per le 14:10, l’FR9986 è invece atterrato a Trapani alle ore 23:51, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 9 ore e 41 minuti.
Continua

Enorme ritardo per il volo Pisa-Trapani del 27 Dicembre 2017, il disagio dei passeggeri va risarcito

A pochi giorni dalla ripresa operativa dello scalo aereo di Trapani tornano i tanto temuti voli in ritardo da parte di Ryanair, è stato infatti segnalato dai passeggeri un enorme ritardo per il volo Pisa-Trapani di oggi, 27 Dicembre 2017 delle 12:45.

Parliamo del Ryanair FR9986 del 27/12/2017 con partenza dall’Aeroporto Galileo Galilei di Pisa prevista per le ore 12:45 e atterraggio all’Aeroporto Vincenzo Florio di Trapani-Birgi previsto per le 14:10. Ryanair ha comunicato ai passeggeri che il volo partirà alle 21:55, nessuna motivazione ufficiale sulle cause del ritardo di questo volo che comunque apre le porte ai passeggeri verso un risarcimento. Continua

Volo cancellato Treviso-Palermo del 22 Dicembre: i passeggeri fanno 20 ore di autobus, ma spetta un risarcimento

Ha dell’incredibile la storia dei 180 passeggeri del volo cancellato Ryanair Treviso-Palermo del 22 Dicembre 2017, cancellato ovviamente senza alcun preavviso.

Stiamo parlando del volo FR2311 del 22/12/2017 con partenza dall’Aeroporto Antonio Canova di Treviso prevista per le ore 22:20 e atterraggio all’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi previsto per le 23:59.

Arrivata l’ora della partenza Ryanair comunica un ritardo, dopo un’ora un secondo e circa alla mezzanotte i timori dei 180 passeggeri si trasformano in realtà con la comunicazione ufficiale della cancellazione del volo FR2311. Continua

Volo in ritardo Roma-Palermo del 23 Dicembre 2017, il Ryanair FR4902 atterra con quasi 5 ore di ritardo

Ancora disagi per i siciliani di ritorno per le feste natalizie causati da ritardi aerei.

Segnalato ancora una volta dai passeggeri il volo in ritardo Roma-Palermo del 23 Dicembre 2017 delle ore 08:30.

Si tratta del volo Ryanair FR4902 del 23/12/2017 con partenza dall’Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma-Fiumicino prevista per le ore 08:30 e atterraggio all’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi previsto per le 09:40. Il volo è atterrato a Palermo alle 14:25 accumulando un ritardo all’arrivo pari a 4 ore e 45 minuti. Continua

Volo Bologna-Catania del 23 Dicembre con oltre 4 ore di ritardo, 250€ di rimborso ad ogni passeggero

Ancora un volo in ritardo per Ryanair e possibilità di accedere ad un rimborso di 250 € per i passeggeri.

Oltre 4 ore di ritardo per il volo Bologna-Catania del 23 Dicembre 2017 delle ore 20:00.

Parliamo del volo Ryanair FR1087 del 23/12/2017 con partenza dall’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna prevista per le ore 20:00 e atterraggio all’Aeroporto Vincenzo Bellini di Catania-Fontanarossa previsto per le 21:40. Il volo è atterrato a Catania alle 02:09 accumulando un ritardo all’arrivo pari a 4 ore e 29 minuti. Continua

Volo in ritardo Palermo-Fiumicino del 23/12/2017, il disagio dei passeggeri va risarcito

Ancora un enorme ritardo segnalato dai passeggeri per il volo Palermo-Roma(Fiumicino) del 23 Dicembre 2017 delle ore 06:40 operato da Ryanair.

Si tratta ancora una volta del volo FR4901 che oggi, 23/12/2017 ha accumulato un ritardo all’arrivo pari a 8 ore e 30 minuti.

La partenza dall’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo era prevista per le ore 06:40 e l’atterraggio all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino previsto per le 07:55. Il volo invece è atterrato a Fiumicino alle 16:25. Continua

Quasi 6 ore di ritardo per il volo Ryanair Palermo-Roma del 22 Dicembre 2017

Segnalato dai passeggeri il pesante ritardo del volo Palermo-Roma di ieri, 22 Dicembre 2017, delle 06:40 operato da Ryanair.

Parliamo del volo FR4901 del 22/12/2017 con partenza dall’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi prevista per le ore 06:40 e atterraggio all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma-Fiumicino per le 07:55. Il volo è atterrato a Fiumicino alle 13:36, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 5 ore e 41 minuti.

Ancora nessuna segnalazione ufficiale da parte della compagnia aerea.

A causa di questo pesante disagio subito dai passeggeri è garantito l’accesso alla compensazione pecuniaria prevista dal Regolamento Comunitario CE261/2004. Continua