Destinazioni estere, tanti i voli in ritardo il 3 Settembre

RITARDI AEREI. CHIEDI IL RIMBORSO

CORPOSI RITARDI PER I VOLI DIRETTI ALL’ESTERO IN PARTENZA DA DIVERSI AEROPORTI ITALIANI. RIMBORSO DISPONIBILE PER I PASSEGGERI

Oltre alla cancellazioni che abbiamo già segnalato, la giornata di ieri, Lunedì 3 Settembre, è stata caratterizzata anche da parecchi voli in ritardo che hanno interessato diversi aeroporti italiani e causato disagi a centinaia di passeggeri. Le aerostazioni interessate sono state: l’Aeroporto di Bari Palese, l’Aeroporto di Milano Malpensa, l’Aeroporto di Bologna e l’Aeroporto di Verona.
Vediamo di seguito il dettaglio dei disservizi appena accennati:
  1. Bari – Atene operato da Volotea, volo VOE1626: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 18:20 e 20:50. Atterraggio in Grecia effettuato alle ore 03:30, con 6h e 40′ di ritardo;
  2. Atene – Bari operato da Volotea, volo VOE1627: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 17:20 e 17:55. Atterraggio in Puglia avvenuto alle 00:46, con 6h e 51′ di ritardo;
  3. Bologna – Tirana operato da Blu Panorama, volo BV2228: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 09:20 e 10:55. Atterraggio in Albania effettuato alle 23:12, con ben 12h e 17′ di ritardo;
  4. Milano Malpensa – Tirana operato da Blu Panorama, volo BV2330: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 09:15 e 11:10. Atterraggio in Albania avvenuto alle 17:20, con 6h e 10′ di ritardo;
  5. Milano Malpensa – Tel Aviv operato da El Al, volo LY382: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 12:10 e 17:00. Atterraggio in Israele effettuato alle 20:34, con 3h e 34′ di ritardo;
  6. Verona – Tirana operato da Blu Panorama, volo BV2234: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 14:25 e 16:00. Atterraggio a Tirana effettuato 22:17, con 6h e 17′ di ritardo;
  7. Milano Malpensa – Tirana operato da Blu Panorama, volo BV2220: partenza e arrivo rispettivamente previsti per le ore 19:30 e 21:25. Atterraggio in Albania avvenuto alle 01:06, con 3h e 41′ di ritardo.
Per tutti i voli appena elencati i passeggeri possono richiedere la Compensazione Pecuniaria.
Scopri di cosa si tratta e come ottenerla gratuitamente con EasyRimborso.

 

 

COMPENSAZIONE PECUNIARIA: UN DIRITTO DEL PASSEGGERO

Proprio così, adesso essere risarciti per i disservizi subiti dalle compagnie aeree (voli cancellati, voli in ritardo ecc..) non rappresenta più soltanto un’eventualità, ma è un vero e proprio diritto dal momento in cui il disagio causato non dipenda da circostanze eccezionali come scioperi o cattive condizioni meteo
In questo contesto si iscrive il Regolamento Comunitario 261/2004, detto “dei diritti dei viaggiatori“, il quale garantisce a chi viva i disagi causati, ad esempio da un volo in ritardo (oltre le 3 ore) il diritto a un rimborso forfettario (Compensazione Pecuniaria) che va da € 250,00 a € 600,00 in base al chilometraggio della tratta.
Continua nella lettura per scoprire come ottenerla in maniera del tutto gratuita e semplice con EasyRimborso.

 

 

EASYRIMBORSO, IL MIGLIOR SUPPORTO

Se sei stato vittima di un disservizio aereo, contatta la segreteria di EasyRimborso al 3421031477 (anche tramite Whatsapp) oppure all’indirizzo e-mail info@easyrimborso.it. I nostri legali convenzionati, esperti in materia di rimborsi per disagi causati dalle compagnie aeree, analizzeranno la tua situazione e istruiranno per te, gratuitamente, una pratica di rimborso.
Fai valere i tuoi diritti!

 

 

UN’E-MAIL TRA TE E IL RIMBORSO

Il tempo a nostra disposizione nella moderna società ha ormai acquisito un’importanza primaria, e proprio per questo motivo cerchiamo di lasciartene quanto più possibile a disposizione, risparmiandoti di compilare lunghissimi form on-line o estenuanti attese con gli odiatissimi call center.
Con noi di EasyRimborso è sufficiente inviare un’email contenente quanto segue per liberarti da qualsiasi onere e far gestire da professionisti la tua problematica. Inviaci:
  1. copia di un documento d’identità;
  2. copia della carta d’imbarco;
  3. sintesi del disagio vissuto.
Fatto ciò dovrai soltanto attendere il bonifico con il tuo meritato risarcimento.

 

 

QUANTO MI COSTI?… NULLA!

Esattamente. I servizi di EasyRimborso sono totalmente gratuiti per i passeggeri che ne vogliano usufruire, loro hanno già pagato con il disagio che hanno vissuto.
La gratuità dei nostri servizi è garantita sempre e comunque, anche nell’eventualità in cui la vostra richiesta di risarcimento venga respinta davanti ad un giudice.
Ulteriore vantaggio degli assistiti da EasyRimborso è quello di poter verificare lo stato di avanzamento della propria pratica direttamente su una sezione creata appositamente del sito www.easyrimborso.it.

 

 

RIMBORSO IN AUTONOMIA

È altresì possibile fare richiesta di risarcimento in maniera autonoma direttamente alla compagnia che ha generato il disagio.
In questo caso va sottolineato che:
  1. le compagnie non forniscono dati relativi alle tempistiche per ottenere il rimborso;
  2. le compagnie non danno la tracciabilità della richiesta di risarcimento, rendendo praticamente impossibile l’individuazione dei progressi della stessa;
  3. una volta avviata la richiesta di rimborso direttamente con al compagnia aerea, non sarà più possibile affidarsi ad EasyRimborso per la medesima pratica. Questo per una questione di pura etica professionale.

Autore articolo