Ritardi Ryanair, disservizi per i voli Cagliari-Bergamo e Pisa-Londra del 10 Settembre

RITARDI RYANAIR IL 10 SETTEMBRE. CHIEDI LA COMPENSAZIONE PECUNIARIA

DISAGI RYANAIR, VOLI CAGLIARI – BERGAMO E PISA – LONDRA CON OLTRE 3 ORE DI RITARDO. RIMBORSO DISPONIBILE PER I VIAGGIAORI

La giornata di  Lunedì 10 Settembre ha evidenziato altri disagi subiti dai passeggeri della compagnia di bandiera irlandese che sono stati costretti a lughe attese negli aeroporti di Cagliari e Pisa. Ancora non sono chiare le ragioni di questi ritardi ma le circostanze ci portano a considerarli come conseguenza di guasti tecnici o di falle organizzative all’interno della compagnia. I voli ai quali facciamo riferimento in quest’articolo sono:
  1. Cagliari – Bergamo, volo FR4876: l’aeromobile sarebbe dovuto decollare dall’Aeroporto Mario Mameli di Cagliari – Elmas alle ore 15:45 per atterrare all’Aeroporto Il Caravaggio di Bergamo – Orio al Serio alle 17:15. Purtroppo il velivolo ha toccato il suolo lombardo soltanto alle 21:07, accumulando un ritardo di 3h e 52′;
  2. Pisa – Londra, volo FR589: la partenza, prevista per le ore 18:00 dall’Aerostazione Galileo Galilei di Pisa è stata posticipata di più di 5 ore, consentendo l’atterraggio nell’Aeroporto di Londra – Stansted non prima delle 00:44, riportando un ritardo all’arrivo di ben 5h e 19′;
Per tutti i passeggeri a bordo dei suddetti voli è disponibile la Compensazione Pecuniaria a titolo di rimborso per questi voli in ritardo.
Scopri come far valere i tuoi diritti in maniera semplice e gratuita con EasyRimborso.

 

 

COMPENSAZIONE PECUNIARIA: IL SALVAGENTE PER I PASSEGGERI

Fortunatamente, da qualche anno a questa parte, la Comunità Europea ha messo a disposizione dei passeggeri vittime di disservizi come volo cancellato, volo in ritardo e problematiche relative ai bagagli (smarriti, danneggiati o in ritardo) una sorta di salvagente, il Regolamento Comunitario 261/2004, detto appunto “dei diritti dei viaggiatori“. Tale normativa prevede, infatti, un rimborso forfettario, che va da € 250,00 a € 600,00, per i passeggeri che subiscono i disservizi appena menzionati.
EasyRimborso si pone accanto a questi sfortunati viaggiatori e fornisce un valido supporto affinchè possano essere ripagati per i disagi che hanno dovuto subire.

 

COME AGIRE PER OTTENERE IL RIMBORSO

Avviare una pratica di risarcimento è semplice, basta contattare la segreteria amministrativa di EasyRimborso al numero 3421031477 (anche via Whatsapp) oppure inviando un’e-mail all’indirizzo info@easyrimborso.it spiegandoci l’accaduto. Il nostro team di avvocati convenzionati sarà lieto di prendere in considerazione la tua richiesta e di verificarne la lavorabilità.

 

 

MAI COSÌ SEMPLICE

Avviare l’iter per ottenere il rimborso per il tuo volo in ritardo o volo cancellato è semplicissimo. Dopo che la tua richiesta è stata attenzionata e la sua lavorabilità verificata, ti verrà chiesto di inviare una mail riepilogativa alla quale dovrai allegare:
  1. copia della carta d’imbarco (o mail di prenotazione);
  2. copia di un documento d’identità;
  3. sintesi del disagio subito.
Da questo momento in poi non dovrai far altro che attendere l’accredito del rimborso sul tuo conto corrente.

 

EASYRIMBORSO, SERVIZIO GRATUITO PER I PASSEGGERI

Nel testo di questo articolo abbiamo già accennato alla gratuità dei servizi di EasyRimborso per tutti i passeggeri vittime di questo tipo di disservizi.
Riteniamo questo elemento di fondamentale importanza per delineare la nostra linea di pensiero. EasyRimborso si schiera sempre e comunque accanto ai passeggeri danneggiati, senza alcuna mira speculativa nei loro confronti. La gratuità delle nostre prestazioni per i passeggeri che vivono le spiacevoli circostanze di volo in ritardo o volo cancellato è garantita sempre e comunque, anche nella spiacevole evenienza in cui la richiesta dovesse essere respinta in sede giudiziale.
Altro vantaggio che vogliamo offrire ai nostri assistiti, proprio per non farli sentire “abbandonati a sé stessi” è quella di poter verificare in qualsiasi momento lo stato di avanzamento della propria pratica in una sezione appositamente a loro dedicata sul sito www.easyrimborso.it.

 

RIMBORSO CON LA COMPAGNIA AEREA

È altresì possibile fare richiesta di risarcimento in maniera autonoma direttamente alla compagnia che ha generato il disagio.
In questo caso va sottolineato che:
  1. le compagnie non forniscono dati relativi alle tempistiche per ottenere il rimborso;
  2. le compagnie non danno la tracciabilità della richiesta di risarcimento, rendendo praticamente impossibile l’individuazione dei progressi della stessa;
  3. una volta avviata la richiesta di rimborso direttamente con al compagnia aerea, non sarà più possibile affidarsi ad EasyRimborso per la medesima pratica. Questo per una questione di pura etica professionale.

Autore articolo