Ryanair, Brindisi-Fiumcino del 9 Agosto con 4h e 30′ di ritardo

cancellato volo ryanair Brindisi-FIumicino

OLTRE 4 ORE DI RITARDO PER I PASSEGGERI DI RITORNO DALLE VACANZE SALENTINE.

Vacanze che sembravano non voler terminare mai per i passeggeri del volo Ryanair FR7104 con partenza dall’Aeroporto di Brindisi – Casale programmata per le ore 06:20 e atterraggio previsto per le ore 07:35 all’Aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma – Fiumicino. I portelloni dell’aeromobile, però, si sono aperti per consentire la discesa dei passeggeri sul suolo della capitale soltanto alle ore 12:05, con ben 4h e 30′ di ritardo. Per disagi di questo tipo i passeggeri possono richiedere di diritto il rimborso (compensazione pecuniaria).

 

 

LA CE È DALLA VOSTRA PARTE

Esattamente, la Comunità Europea qualche anno fa ha emanato un regolamento a tutela dei diritti dei passeggeri contro i disagi causati dalle compagnie aeree. Nello specifico ci riferiamo al Regolamento Comunitario 261/2004, il quale sancisce il diritto a un rimborso forfettario di € 250,00 per i casi di volo cancellato o con ritardi eccedenti le 3 ore, ergo applicabile anche a questa sgradevole circostanza.

 

 

PRENDITI CIÒ CHE TI SPETTA

I passeggeri vittime di questo disservizio possono richiedere la compensazione pecuniaria contattando la segreteria amministrativa di EasyRimborso al 3421031477 (anche tramite whatsapp) inviando un’email a info@easyrimborso.it. I nostri avvocati, competenti in materia, con esperienza formata sul campo saranno ben lieti di accogliere le vostre richieste, senza chiedere mai nulla in cambio agli sventurati viaggiatori. I nostri servizi sono gratuiti per tutti i passeggeri che vogliano usufruirne.

 

 

COSA FARE?

Dopo aver contattato i nostri uffici l’ultima cosa che rimane da fare, prima di ottenere il rimborso, è inviare un’email a info@easyrimborso.it allegando:
  1. copia di un documento d’identità;
  2. copia della carta d’imbarco;
  3. sintesi di quanto accaduto.
Ricordiamo ancora una volta che il servizio è gratuito per tutti i passeggeri.

 

 

EASYRIMBORSO: RISARCIMENTO GRATUITO

Chi volesse far richiesta di risarcimento e non se la sentisse di affrontare da solo i giganti del cielo può dormire sonni tranquilli. Ci pensa EasyRimborso a portare avanti la loro pratica risarcitoria e a fargli ottenere il meritato rimborso. Con un vantaggio, ossia la totale gratuità del servizio offerto. Mai nessuna cifra sarà infatti richiesta a chi volesse affidarsi al nostro team di legali, nemmeno nel caso in cui la richiesta di rimborso non dovesse trovare accoglimento.
In più potranno verificare in qualsiasi momento lo stato d’avanzamento della propria pratica sul sito www.easyrimborso.it.

 

 

RISARCIMENTO IN AUTONOMIA

È altresì possibile fare richiesta di risarcimento in maniera autonoma direttamente alla compagnia che ha generato il disagio.
In questo caso va sottolineato che:
  1. le compagnie non forniscono dati relativi alle tempistiche per ottenere il rimborso;
  2. le compagnie non danno la tracciabilità della richiesta di risarcimento, rendendo praticamente impossibile l’individuazione dei progressi della stessa;
  3. una volta avviata la richiesta di rimborso direttamente con al compagnia aerea, non sarà più possibile affidarsi ad EasyRimborso per la medesima pratica. Questo per una questione di pura etica professionale.

Autore articolo