Ottieni il rimborso per il volo in ritardo Napoli-Bergamo del 4 Luglio

Hai subito disagi a causa del volo in ritardo Ryanair Napoli-Bergamo FR4114 del 4 Luglio 2018? Scopri come ottenere il giusto rimborsoSe eri tra i passeggeri del volo Ryanair da Napoli a Bergamo ti sei trovato a dover sopportare un pesante disagio dato dalla prolungata attesa della partenza. Considerevole ritardo infatti è stato segnato dal volo Ryanair Napoli-Bergamo del 4 Luglio 2018. Continua quindi la lettura per scoprire quali sono i tuoi diritti e cosa puoi ottenere.

Continua

Volo in ritardo o cancellato: come ottenere assistenza e risarcimento

ti trovi in aeroporto? Hai un volo in ritardo o cancellato? Ecco le istruzioni, le procedure per ottenere il rimborso

Ti trovi in aeroporto e ti hanno cancellato il volo? Il tuo volo è in ritardo? Sei nel posto giusto!

 

In quest’articolo ti spiegheremo come potrai ottenere assistenza, cosa ti deve la compagnia aerea che ha creato il disagio e come effettuare la richiesta di rimborso e/o risarcimento.
Anzitutto ti suggeriamo di metterti subito in contatto con la nostra assistenza al 3421031477 (anche whatsApp) per comprendere se le cause del ritardo o della cancellazione siano da addebitare alle cosiddetta “circostanze eccezionalicome ad esempio condizioni meteo avverse o scioperi; tali condizioni infatti non permettono di avviare una richiesta di compensazione pecuniaria ma, in in alcuni casi, permettono comunque di ottenere il rimborso di spese extra derivanti dal disagio aereo subito.
Secondo il regolamento Regolamento 261/2004/CE ti spetta un rimborso forfettario che varia da 250€ a 600€ in base alla distanza della tratta aerea percorsa e dei danni subiti.
EasyRimborso offre a tutti i passeggeri un servizio gratuito (solo ai passeggeri) di assistenza per l’ottenimento del giusto rimborso, partendo dalle informazioni preliminari sul disagio subito e dalla verifica di fattibilità fino all’ottenimento della compensazione pecuniaria e delle eventuali spese extra.
Mettiti subito in contatto con l’assistenza al 3421031477 o alla mail info@easyrimborso.it.
Di seguito troverai tutte le istruzioni da applicare in caso di volo in ritardo e in caso di volo cancellato

 

 

COSA FARE IN CASO DI VOLO IN RITARDO

Se il tuo volo ritarda da almeno due ore la compagnia aerea deve:
  • 1. Fornirti dei pasti e delle bevande;
  • 2. Sistemarti in albergo e sostenere i costi dei trasferimenti da e per l’aeroporto;
  • 3. Dare la possibilità effettuare due telefonate;
Nel caso in cui non ricevi tale assistenza, tutte le spese sostenute e certificate da scontrini o ricevute ti saranno rimborsate!

 

 

COSA MI SPETTA IN CASO DI VOLO IN RITARDO

In caso di volo in ritardo, da almeno tre ore, ti spetta un rimborso che oscilla da 250€ a 600€ oltre il risarcimento che potrebbe anche arrivare a €5.000.

 

 

COSA FARE PER OTTENERE IL RIMBORSO IN CASO DI VOLO IN RITARDO

Il suggerimento che ti diamo è quello di metterti subito in contatto con il nostro servizio assistenza (gratuito per i passeggeri) al 3421031477, spiegando il tuo caso e facendoti un’idea chiara su quelli che sono i tuoi diritti e le pretese che potrai avanzare sulla compagnia aerea. Verificata .
Se vuoi ottenere il rimborso a causa del ritardo del volo devi conservare:
  • 1. la prenotazione
  • 2. il biglietto (anche la mail di conferma)
  • 3. il boarding pass.

 

Per istruire la pratica di rimborso per volo in ritardo è necessario inviare alla mail info@easyrimborso.it :
  • 1. copia di un documento di identità;
  • 2. copia biglietto aereo o carta di imbarco dove sarà leggibile il numero del volo, la tratta e l’orario di partenza;
  • 3. descrizione sintetica ma dettagliata dei fatti:
  • 4. eventuali spese extra (scontrini e fatture) sostenute.

 

 

COSA FARE IN CASO DI VOLO CANCELLATO

Se la compagnia che ha cancellato il volo non riprotegge, ovvero non riprenota sul primo volo disponibile, ti deve garantire il diritto alla compensazione pecuniaria (tra 250 e 600 euro) e deve rimborsarti il costo del biglietto aereo che puoi farti (con i tuoi soldi).

  

 

COSA MI SPETTA IN CASO DI VOLO CANCELLATO

La compagnia aerea deve garantirti assistenza, in caso questo non avvenga dovranno essere rimborsate tutte le spese che avrai sostenuto di tasca tua relative a:
  • 1. pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa;
  • 2. sistemazione in albergo;
  • 3. trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione;
  • 4. due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o mail.

 

 

COSA FARE PER OTTENERE IL RIMBORSO IN CASO DI VOLO CANCELLATO

In caso di volo cancellato, per ottenere il rimborso e/o risarcimento devi fornire alla mail info@easyrimborso.it i seguenti documenti:
  • 1. copia di un documento di identità;
  • 2. copia biglietto aereo o carta di imbarco dove sarà leggibile il numero del volo, la tratta e l’orario di partenza;
  • 3. descrizione sintetica ma dettagliata dei fatti;
  • 4. eventuali spese extra sostenute a causa della cancellazione del volo.

 

 

I servizi di EasyRimborso sono gratuiti per tutti i passeggeri aerei.
Vuoi scoprire di più su di noi? Dai un’occhiata alle testimonianze dei nostri utenti, su TrustPilot sono presenti le recensioni su EasyRimborso dove potrai trovare il punto di vista e le esperienze di tanti viaggiatori come te che grazie ai nostri servizi sono riusciti a far valere i propri diritti.

 

I servizi che EasyRimborso offre sono:

 

Caso Alitalia, EasyRimborso propone una Class Action nei confronti del Ministero dei Trasporti

Proprio nel giorno delle audizioni della Commissione Speciale del Senato, istituita per effettuare un’indagine conoscitiva sullo stato di salute di Alitalia, la EasyRimborso propone una Class Action nei confronti del Ministero dei Trasporti a tutela degli interessi collettivi dei viaggiatori. La giovane società si occupa di fornire assistenza ai passeggeri che hanno subito disservizi dalle compagnie aeree operanti nell’Unione Europea. Ad oggi, detto servizio non può essere effettuato nei confronti dei passeggeri che hanno subito un disservizio da parte del vettore Alitalia.
Perché? La compagnia di bandiera è in regime di amministrazione straordinaria dal 2 maggio 2017 ed i consumatori interessati alla compensazione pecuniaria prevista dal Regolamento CE 261/2004 (da 250 euro a 600 euro) sono costretti ad insinuarsi allo stato passivo della procedura, al fine di ricevere una minima parte di quanto spettante (in casi analoghi il 5 %) in tempi mediamente lunghi o, addirittura, non ricevere alcunché.
Così, l’Amministratore di EasyRimborso, il Dott. Felice D’Angelo (in foto), ha incaricato gli Avvocati Dario Lombardo e Salvo D’Angelo a tutela dei consumatori che – a dire dei legali –  non hanno garantiti gli stessi diritti dei passeggeri di altre compagnie aeree; il tutto in violazione degli articoli 20 e 21 della Carta Europea dei Diritti Fondamentali. Infatti, coloro che si trovano su un volo cancellato o volo in ritardo di qualsivoglia vettore hanno diritto ad un risarcimento di almeno 250,00 euro che, in caso si tratti di Alitalia, svanirà in lunghe attese processuali che verranno, in nome della amministrazione straordinaria, interrotte ancora prima di iniziare. Il paradosso – spiega l’Amministratore di EasyRimborso – è che la  compagnia riceve ingenti somme di denaro pubblico. Si pensi al prestito ponte di 900 milioni di euro concesso dal Governo Italiano pochi mesi addietro al seguito del quale la Commissione Europea ha aperto un’indagine.  Una violazione di standard qualitativi ed economici dei consumatori determinata anche, a parere dei procuratori, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I legali, infatti, dichiarano che il Ministero avrebbe dovuto vigilare su Alitalia affinché venisse data ogni corretta informazione al consumatore circa gli effetti di una azione legale derivante dal risarcimento del danno per cancellazione/ritardo. Tale mancanza violerebbe gli obblighi informativi imposti dal dettato europeo a protezione del consumatore e indirettamente del mercato. Ne deriva che, il consumatore avrebbe potuto optare per scelte diverse a seguito di una adeguata e corretta informazione. La diffida dei legali termina con un tentativo di componimento bonario ma, nel frattempo, EasyRimborso ha già avvisato l’Enac.
L’amministratore, in ultimo, ha informato e chiesto di essere ascoltato al presidente della Commissione Speciale per l’esame degli atti urgenti presentati dal Governo che sta provvedendo ad una indagine conoscitiva sullo stato di salute di Alitalia.
EasyRimborso ha iniziato la raccolta di richieste dai passeggeri che hanno subito un disagio con Alitalia e che non hanno ottenuto il rimborso/risarcimento per volo in ritardo, volo cancellato, imbarco negato o se hanno avuto problemi con il bagaglio (smarrito, danneggiato o in ritardo). I passeggeri possono scrivere alla mail classactionalitalia@easyrimborso.it indicando i loro dati e gli estremi del volo.
_________
Se hai subito un disservizio da parte di Alitalia Clicca quì

Volo Palermo-Pisa del 15 Marzo 2018 con 3 ore di ritardo

Segnalato dai passeggeri il ritardo di oltre 3 ore per il volo Palermo-Pisa del 15 Marzo 2018 delle 20:30 operato da Ryanair.

Parliamo del volo in ritardo FR9995 del 15/03/2018 con partenza dall’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi prevista per le ore 20:30 e atterraggio all’Aeroporto Galileo Galilei di Pisa previsto per le 21:55. Il volo è atterrato a Pisa alle 01:15, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 3 ore e 20 minuti. Continua

Volo Ryanair Napoli-Bologna del 14 Febbraio 2018: quasi 10 ore di ritardo

Ritardo di ben 10 ore segnalato dai passeggeri del volo Napoli-Bologna del 14 Febbraio 2018 delle 11:45 operato da Ryanair.

Parliamo del volo in ritardo FR5003 del 14/02/2018 con partenza dall’Aeroporto di Napoli-Capodichino prevista per le ore 11:45 e atterraggio all’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna previsto per le ore 13:00. Il volo è atterrato a Bologna alle 22:57, accumulando un ritardo all’arrivo di 9 ore e 57 minuti. Continua

Catania-Bologna del 6 Febbraio 2018, un rimborso ai passeggeri per le 4 ore di ritardo

Segnalato dai passeggeri il ritardo aereo di oltre 4 ore per il volo Catania-Bologna del 6 Febbraio 2018 delle 10:50 operato dalla compagnia irlandese Ryanair.

Ci riferiamo nello specifico al volo in ritardo FR1086 del 06/02/2018 con partenza dall’Aeroporto Vincenzo Bellini di Catania-Fontanarossa prevista per le ore 10:50 e atterraggio all’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna previsto per le ore 12:35. Il volo ha invece toccato il suolo alle 17:05 accumulando quindi un considerevole ritardo di 4 ore e 30 minuti. Continua

Volo Palermo-Tunisi del 5 Febbraio 2018 con ben 6 ore di ritardo

Ancora disagi subiti dai passeggeri della tratta Palermo-Tunisi che anche nella giornata di ieri, 5 Febbraio 2018, ha subito un pesante ritardo di quasi 6 ore, ritardo che ormai sembra diventato fisiologico sia per il viaggio di andata che per quello di ritorno.

Ci riferiamo nello specifico al volo in ritardo di Tunisair TU1759 del 05/02/2018 con partenza dall’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi prevista per le ore 10:45 e atterraggio all’Aeroporto Internazionale di Tunisi previsto per le 11:45. Il volo è atterrato in Tunisia alle 17:44, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 5 ore e 59 minuti. Continua

Volo Ernest Airlines Tirana-Venezia e ritorno del 5 Febbraio con 4 ore di ritardo

Segnalato dai passeggeri il ritardo di oltre 4 ore per il volo di Ernest Airlines Tirana-Venezia del 5 Febbraio 2018 delle 10:30, stessa sorte per il ritorno, Venezia-Tirana delle ore 13:00.

Parliamo del volo in ritardo ERN214 del 05/02/2018 con partenza dall’Aeroporto Internazionale di Tirana prevista per le ore 10:30 e atterraggio all’Aeroporto Marco Polo di Venezia previsto per le 12:05. Il volo è invece atterrato alle 16:40, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 4 ore e 35 minuti. Continua

Volo Milano-Madrid del 31 Gennaio 2018 con 6 ore di ritardo

Ritardo di quasi 6 ore segnalato per il volo Milano-Madrid del 31 Gennaio 2018 delle 06:45 operato da Ryanair.

Si tratta del volo in ritardo FR5992 del 31/01/2018 con partenza dall’Aeroporto Il Caravaggio di Orio al Serio-Bergamo prevista per le ore 06:45 e atterraggio all’Aeroporto Adolfo Suarez di Madrid previsto per le 09:10. Il volo è atterrato in Spagna alle 15:06, accumulando un ritardo all’arrivo di ben 5 ore e 56 minuti. Continua

Torino-Palermo del 6 GEN 2018 di Volotea con oltre 3 ore di ritardo

Ancora una volta segnalato dai passeggeri il ritardo di oltre 3 ore per il volo Torino-Palermo del 6 Gennaio 2018 delle 20:55 operato da Volotea.

Parliamo del volo in ritardo VOE1549 del 06/01/2018 con partenza dall’Aeroporto Sandro Pertini di Torino-Caselle prevista per le ore 20:55 e atterraggio all’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi previsto per le 22:35. Il volo è atterrato a Palermo alle 02:15 accumulando un ritardo all’arrivo pari a 3 ore e 40 minuti. Continua